I (Anna) gestisce il nostro sito web dal 2010, quando ho messo fine al sito web Java/Flash che un amico aveva costruito per Martin un paio di anni prima. Aveva un bell'aspetto, ma non funzionava affatto bene: era difettoso, le immagini si caricavano con una lentezza infernale e, cosa peggiore, dipendevamo dallo sviluppatore per gli aggiornamenti. Ecco come appariva il primo sito web dell'Martin Swan Violins (il tempo scorre più velocemente online, quindi è un po' come guardare una foto di moda degli anni '70...).

Sito web MSV circa 2007

Non sono un codificatore, ma ho iniziato a occuparmi di sviluppo di siti web a metà degli anni '90 e conosco i principi di base del web design. Ho lavorato a stretto contatto con lo sviluppatore che ha progettato la seconda iterazione del nostro sito web e una grande priorità è stata quella di configurarlo in modo da poter effettuare gli aggiornamenti di routine, come l'inserimento di nuovi strumenti in vendita. Eravamo agli albori dei sistemi di gestione dei contenuti di facile utilizzo e, sebbene si trattasse di un sito WordPress, alcuni dei miei presunti aggiornamenti di "routine" richiedevano la modifica del codice in un programma Adobe spaventoso chiamato Dreamweaver.

Abbiamo lavorato molto sulla SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca), cercando di integrare parole chiave a beneficio dei motori di ricerca senza interrompere il flusso delle nostre descrizioni di strumenti e archi. Ho anche portato ulteriore traffico al sito web facendo pubblicità pay-per-click, soprattutto con Google e Facebook. La pubblicità a pagamento ha contribuito ad aumentare la visibilità del sito, ma dopo qualche anno abbiamo scoperto che non ne avevamo più bisogno. Nel 2013 il sito web aveva questo aspetto:

Sito web MSV 2013

Nel 2014 abbiamo finalmente trovato una società di hosting in grado di fornire un servizio di hosting veloce, stabile e sicuro. Dopo anni di problemi con tre fornitori successivi, questo è stato un grande passo avanti. Nel 2015 ci siamo resi conto che un numero significativo di persone navigava sul nostro sito web dai telefoni, nonostante non fosse stato progettato per questo, quindi abbiamo effettuato un importante aggiornamento dietro le quinte per rendere il layout responsive. Questo tre anni prima che Google implementasse l'indicizzazione mobile-first. Ne abbiamo approfittato quando è arrivato quel cambiamento e nel 2019 il numero di visite al nostro sito da mobile aveva superato quelle da desktop. Nel frattempo, abbiamo rinnovato il design visivo del sito con nuove fotografie e Martin ha realizzato lo schizzo di un cigno che è diventato il nostro logo.

Sito web MSV circa 2017

Nonostante la nuova fotografia, sia la struttura di base che il layout visivo del sito web avevano iniziato a sembrare datati. Inoltre, eravamo vulnerabili perché ci affidavamo a un software open-source per gestire le gallerie che mostravano le fotografie degli strumenti, e il creatore di questo software "Floatbox" aveva smesso di fornire assistenza. Sapevamo di dover fare una revisione completa del sito web, ma lo sviluppatore con cui lavoravo era andato in Portogallo a vivere in una yurta e il suo generatore idroelettrico fatto in casa rendeva inaffidabile la sua connessione a Internet. Dovevamo trovare qualcun altro, ma abbiamo perso tempo in un paio di vicoli ciechi molto costosi. Una società riteneva addirittura che ci fossimo impegnati a stipulare un contratto con loro perché avevamo dato loro la password per il back-end del sito web... Pensavamo che avessero chiesto l'accesso per poter preparare un preventivo, ma hanno minacciato azioni legali se non avessimo pagato una tassa di licenziamento quando abbiamo deciso di non poter lavorare con loro! I loro uffici erano un incubo distopico di prati artificiali, postazioni di lavoro a sacco e sale riunioni a tema fantastico. La nostra resa dei conti con loro si è svolta in una capanna del selvaggio West fatta di polistirolo da set cinematografico, completa di porte da saloon. Anche se ci hanno derubato alla cieca, ci siamo sentiti fortunati perché nessuno ha estratto una Colt 45 o ha violato il nostro sito web, che ovviamente era la mia principale preoccupazione.

L'esperienza ci ha fatto capire che conoscevamo i nostri clienti molto meglio di chiunque altro e un giorno del 2019 mi sono seduto e ho iniziato a pianificare la struttura logica e il design grafico del nuovo sito web. Abbiamo trovato uno sviluppatore locale che potesse implementare il mio progetto. Jon lavora in proprio da casa - lo immagino lavorare in una vera e propria cabina con vista su un vero prato in fondo al suo giardino. Ha le competenze tecniche di cui abbiamo bisogno e sembra anche in grado di gestire la mia microgestione di tutti gli aspetti del sito web... Ha scritto un tema WordPress personalizzato per noi e ha completamente rivisto il sistema di visualizzazione delle immagini di strumenti e archi. Alla fine del 2019 abbiamo commissionato un servizio fotografico alla Avenue House per il nuovo sito web, coinvolgendo nostra figlia Maggie come modella di punta. Martin ha trascorso il primo blocco di Covid a rifotografare tutto il nostro stock, io ho rifatto manualmente tutti i "post" di WordPress nel nuovo formato e abbiamo lanciato la versione attuale del sito web nel maggio 2020.

Sito web MSV responsive

Quest'anno Google Analytics ha subito un importante aggiornamento e i dati vengono raccolti in modo leggermente diverso, per cui ho esaminato alcune statistiche passate. Il grafico qui sotto mostra il nostro traffico "organico" negli ultimi dieci anni, ossia le visite di persone che hanno trovato il sito cercando su Google, piuttosto che cliccando su una pubblicità, seguendo un link sui social media o utilizzando una scheda salvata sul proprio computer. La base del grafico è zero, e la tendenza al rialzo è molto gratificante: persino Covid non l'ha fatta retrocedere troppo.

Traffico organico del sito web MSV

Sono ancora molto concentrato sulla UX (User Experience) e sulla sicurezza del sito. Dietro le quinte del sito web che vedete, cerco di gestire una nave molto rigida: Google "nota" i siti puliti e questo è un modo per scalare le classifiche. Correggo immediatamente qualsiasi link non funzionante e l'unica volta che il sito è andato in tilt è stato durante l'ondata di caldo del luglio 2022, quando le temperature a Londra hanno raggiunto i 40 gradi e i server che ospitano il nostro sito hanno iniziato a sciogliersi.

I siti web non sono mai "finiti" e nel 2023 abbiamo introdotto la traduzione automatica con apprendimento automatico per alcune lingue selezionate (forniamo anche traduzioni in pdf in inglese di certificati francesi che vengono controllati e approvati da Martin). Tuttavia, a differenza di molti altri siti web, non utilizziamo mai l'intelligenza artificiale per scrivere il testo al posto nostro: Martin e io componiamo la versione inglese di tutto ciò che appare sul sito.

Siamo lieti di ricevere feedback! Se riscontrate problemi con il sito web o avete suggerimenti su cosa potremmo migliorare, inviatemi un'e-mail a: anna@martinswanviolins.com

Articolo di Anna Ashmole, dicembre 2023