Sfidare alcune credenze di lunga data sui violini vecchi e sui violini nuovi: c'è qualche prova per le seguenti idee comunemente accettate?

1. I violini migliorano suonando; più a lungo e meglio vengono suonati, più migliorano.
2. Qualsiasi violinista competente è in grado di distinguere i violini vecchi da quelli nuovi suonandoli.
3. I migliori vecchi strumenti italiani sono silenziosi all'orecchio ma proiettano in sala strumenti nuovi apparentemente più rumorosi.
4. Strads e del Gésus hanno voci distinte.
5. Il suono dei migliori violini italiani non è mai stato riprodotto in violini più recenti.

Leggete di un presentazione della ricerca sulla tonalità del violino di Joseph Curtin e Claudia Fritz